Post in evidenza

Letture in ebook, economiche e comode,oggi si legge così

tre romanzi di Qam, tutti interessanti, leggere in ebook è facile, è bello, su un tablet ci stanno migliaia di romanzi,letture,un tablet p...

Barra video

Loading...

31/12/16

quando la tv allora racconta di bufale sul web che poi bufale non sono e non smentisce?Come ha fatto Gramellini?

Il web riportava di una donna con figli all'agghiaccio perchè non aveva soldi per pagare le bollette, c'era la foto della donna e delle bollette, cioè adesso come fai a dire che è una bufala, L'ha detto Gramellini,vidi la tramissione su rai tre di sabato perchè ospite era la Gianna Nannini,poi anche nome di garanzia era la Cucciari,ma mi scordai che Gramellini è un servitore di poteri,ovunque c'è potere c'è la sua lingua che lecca il culo di turno.

Non l'ho più vista quella trasmissione, la rai non la vedo più, ma il fatto è che un Gramellini che dichiara bufala un fatto che ha avuto risonanza e indignazione sul web, poi non vera, non la notizia del web,ma la smentita di Gramellini che la rai non ha smentito mi fa incazzare sul serio,di che si trattava?Di una notizia verissima,


Imbufaliti  eravamo noi italiani e ancora lo siamo,cioè andiamo sulle coste africane a prendere immigrati che non farebbero tutta sta tiritera se sapessero che noi non li prenderemmo, che noi li rispediremmo subito a casetta, come fa la Spagna ad esempio, ma invece la tv tutte le ore a raccontare la tragedia del mare, di chi annega ecc, però non racconta che una madre italiana sta al freddo con figli perchè non ha soldi per pagare le bollette, come non racconta che sono più i suicidi di italiani per la crisi che annegati nel mare africano,come non racconta che l'immigrato ha casa e vitto gratis e poi una piccola somma per spese varie, e l'italiano se finisce in disgrazia può crepare che allo stato non frega nà minchia, dunque il web da fastidio, e che fare, censurarlo così madama la marchesa va tutto ben.

Si ricordino i pissini,finini ecc, che oltre al web ci sta la piazza e lì' non è questione di tastiere, poi succederebbero cose tristi e in italia il terreno è pronto, se non ci fosse grillo e il web come valvola di sfogo ci sarebbero morti come negli anni 60/70, io c'ero a Milano quando ci furono, anche lì il corriere diceva che erano quattro scalmanati,erano in 60.000 e morì un poliziotto quel giorno,

Preferisco le bufale e la libertà, la bufala sul web non fa male a nessuno se non ai potenti che sono pur fetenti,ossia la nostra classe politica

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/12/30/bufale-sul-web-pitruzzella-antitrust-pubblici-poteri-devono-controllare-linformazione-grillo-delirio-nuovi-inquisitori/3289153/


Bufale sul web, Pitruzzella (Antitrust): ‘Pubblici poteri devono controllare l’informazione’. Grillo: ‘Nuovi inquisitori’

Bufale sul web, Pitruzzella (Antitrust): ‘Pubblici poteri devono controllare l’informazione’. Grillo: ‘Nuovi inquisitori’
MEDIA & REGIME

Il numero uno dell'autorità garante della concorrenza, intervistato dal Financial Times, ha sostenuto che "in politica la post-verità è uno dei motori del populismo e una delle minacce alla nostra democrazia". Di conseguenza servono "organismi" che "rimuovano dalla rete" le false notizie e "impongano sanzioni". Il garante del M5S: "Tra il delirio d'onnipotenza e l'ignoranza completa di come funzioni internet"

Posta un commento